Relazioni senza compromessi? Abbiamo testato per voi C-date

4 Jan

Non crediate che l’abbia fatto per puro piacere personale. Eh no cari miei, il mio è stato solo un puro interesse giornalistico volto alla divulgazione. Un test di qualità a cui mi sono sottoposta per evitare a Voi delle brutte sorprese. Ho preso su di me il carico di questo compito e con lena certosina ho analizzato a fondo il nuovo sito di incontri casual per adulti: C-Date.

Partiamo innanzitutto dal nome “Casual Dating”, incontri casual nel senso di easy, semplici, senza impegni. Chi si iscrive non lo fa per cercare l’anima gemella, o almeno non necessariamente: qui si fanno incontri senza impegno “sentimentale” ma piuttosto sul versante sessuale. Ed è questa la cosa che mi ha intrigato. Meglio essere chiari dall’inizio che nascondere dietro la ricerca del vero amore i propri intenti da animali d’accoppiamento. Quindi, se siete alla ricerca di compagne/i per un’avventura erotica, chiacchierate un po’ hard o scambi di fantasie a luci rosse, questo è il sito adatto a voi. Le donne sono agevolate perché iscrivendosi guadagnano di diritto il profilo premium, a pagamento per gli uomini, con cui posso scrivere e ricevere messaggi dagli altri utenti, (insomma un po’ come in discoteca!)

Dopo circa un mese di iscrizione al servizio ho ricevuto un numero indefinito di messaggi, il tono passava facilmente dal “ciao bella porcona” a “il tuo profilo è intrigante” a “di chi sono quelle belle tettone?” (ovviamente la foto non era la mia, avendo madre natura voluto privarmi di tale abbondante attributo). La maggior parte dei messaggi sono stati in generale molto garbati; alcuni uomini sono stati capaci di attirare la mia attenzione con un approccio a volte ironico, altre volte romantico.

La stragrante maggioranza però mi ha proprio deluso.

Una cosa sembra legare gli uomini che si iscrivono a questo sito, o almeno quelli che mi hanno inviato un messaggio: la totale mancanza di fantasia.

Ma caro signore che paghi un tot al mese per iscriverti al servizio, non credi che dovresti sfruttare meglio questo investimento? Chi vuoi che ti risponda se continui ad utilizzare i messaggi preimpostati che il sito mette a disposizione in caso di momentanea mancanza di creatività?

Ecco quindi spiegate anche le varie critiche che ho trovato sui forum, ovviamente da parte di utenti di sesso maschile che descrivevano C-Date come un sito truffa in cui le presunte donne iscritte al servizio sarebbero in realtà delle professioniste che cercavano di adescare i malcapitati per estorcere poi soldi, secondo altri che i messaggi fossero prodotti da risponditori automatici. Questa tesi mi è stata confermata da uno solo degli utenti che mi hanno contattata. La maggior parte invece si è ritenuta abbastanza soddisfatta del servizio, alcuni molto soddisfatta 🙂

Personalmente mi ritengo molto soddisfatta del servizio, meno degli utenti iscritti 😉 Certo se fosse stato a pagamento non mi sarei mai iscritta, ma solo perchè sono una gran tirchia.

Si possono conoscere persone interessanti ed avere conversazioni sessualmente intriganti, poi sta a ciascuno scegliere dove fermarsi o come continuare.

Concordo dunque con la risposta che la responsabile C-date Italia diede alla mia domanda relativa alla truffa: “Molti uomini credono che essendo un servizio a pagamento abbiano assicurato automaticamente il contatto con altre donne, ma non è così. Le donne amano essere corteggiate anche on line e un pizzico di creatività nella scrittura non guasta per ottenere delle risposte ai propri messaggi”.

Un consiglio a tutti maschietti che pagano per questo servizio è quindi quello di spremersi un po’ le meningi, le donne sono pretenziose sia nella vita reale che in quella virtuale ed un messaggio automatico come “io e te dovremmo conoscerci” non incuriosisce la persona che legge.

D’altronde nel sesso come nell’amore ci vuole fantasia. Che incontro erotico posso aspettarmi da un tipo che utilizza il messaggio automatico del sito??? Di sicuro non una prestazione memorabile.

Buoni incontri on line e buon 2012

Advertisements

4 Responses to “Relazioni senza compromessi? Abbiamo testato per voi C-date”

  1. ste April 14, 2012 at 3:09 pm #

    exess….indipendentemente da tutto tu sei una donna goduriosa..complimenti….

    • exess April 15, 2012 at 8:53 am #

      Ciao Ste, grazie per i tuoi commenti e i racconti di vita reale, a nome delle tre ninfe che hanno realizzato Exsess posso confermarti che ognuna a suo modo è molto goduriosa :-), ci dedichiamo volentieri ai piaceri della vita e il sesso ovviamente fa parte di questi. Se hai altre storie da raccontarci o se vorresti proporre un tema per un nostro post, non esitare a contattarci. A presto e continua a seguirci 😉

  2. Giorgio August 5, 2012 at 11:26 am #

    Francamente non so quale senso abbia testare C-date dalla parte delle donne…. c’è una tal abbondanza di offerta maschile che le energie di una donna normalmente si spendono molto più nell’arginarne l’impetuoso inarrestabile flusso e l’ovvietà d’approccio che nel selezionare materiale di qualità. Molto meglio allora pescare in siti solo all’apparenza generici ma in realtà sufficientemente “monotematici” e col vantaggio di disporre subito di una sterminata documentazione fotografica, anche di tipo esplicito. Non ultima, la possibilità di inserire testo libero nel profilo (negata in C-date) già da sola consente una sostanziale scrematura . Un esempio? Il vituperatissimo Badoo. Che funge da immenso catalogo illustrato e ti consente a costi neanche paragonabili a quelli di C-date tutto quello che ti aspetti da un portale di incontri.
    Vediamo invece le cose dalla parte degli uomini, che sono quelli che invece pagano e ai quali si dovrebbe doverosamente dar conto dei soldi spesi: sono uomo e sono in C-date da un paio di settimane, poche direte voi, abbastanza per capire le cose, dico io, tant’è che avevo chiesto subito di esercitare il diritto di recesso, diritto negato in quanto l’accesso ai “servizi a pagamento” non prevede ripensamenti, una volta che hai fatto clic per vedere cosa c’è dentro, amen.
    In due settimane sono stato bombardato di messaggi di p…rofessioniste che chiedevano soldi e da scammer che, in uno sgrammaticatissimo italiano, fornivano un email per spostare la messaggistica fuori di C-date.
    Chiaro, né C-date né altri portali possono garantire i contatti, ma sicuramente possono evitare a chi paga di perdere il proprio tempo dietro a realtà di quel tipo. In verità vedo che molti profili vengono eliminati, forse per le segnalazioni degli stessi utenti, ma non mi si dica che mancano le tecnologie per operare una pulizia a monte che ci eviti o limiti entro limiti fisiologici questo strazio.
    I miei messaggi non sono mai ovvi (cerco una testa prima che un corpo) ed espliciti su quel che voglio (solo italiane – no mercenarie – no money just honey), ma chi ti risponde manco ti legge e propone testi preconfezionati che non farebbero fesso neanche un pensionato di 80 anni.
    Morale: delusione totale, assoluta e senza appello. E molto dispiacere per dei soldi che avrei potuto investire in direzione molto più… profic(u)a.

    • giuse August 24, 2012 at 5:41 pm #

      ben detto Giorgio! Tranne sui forum veri, online si legge dappertutto che c-date funziona…ad. es.qui. io personalmente son rimasto abbastanza deluso dal servizio offerto e sopratutto come dice Giorgio per uomini è molto difficile trovare un date casual su c-date mentre per le donne (come nella vita normale) non è un problema

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: